Sito aggiornato al 24/11/2014 italiano italiano english
index_ita
STUDIO MEDICO SPECIALISTICO
Dott. Famiano Meneschincheri
Specialista in Urologia e Andrologia

Specializzazioni

Introduzione alla prostatite

.

La prostatite è una malattia della Prostata, caratterizzata da gravi sintomi urinari, tipici dell'infiammazione o dell'infezione della Ghiandola Prostatica, che colpisce circa il 38% degli uomini sessualmente attivi.
Da molti e' stata soprannominata il "Serbatoio delle Infezioni", ma questa Patologia cosi' invalidante per gli uomini, purtroppo non trova molte spiegazioni nella letteratura scientifica.

prostata anatomiaMolti Pazienti affetti da questa fastidiosa ed invalidante malattia, che non e' altro che una infiammazione, seguita molte volte da una infezione della Ghiandola Prostatica, vengono trattati come "malati immaginari" o addirittura che debbano convivere con tale patologia. Così non è, esistono infatti diverse terapie per la cura della prostatite e norme per la prevenzione della prostatite stessa.
Ricevo telefonate, da parte di Ragazzi ed Adulti, affetti da questa patologia da vario tempo, (Prostatite Cronica) cariche di ansia, quasi disperate, che chiedono ragguagli sulla malattia, in quanto vengono toccati, oltre da disturbi irritativi urinari, sulla loro ed intima Sfera Sessuale (calo del desiderio, Ejaculazione precoce, Dolore durante o dopo Ejaculazione). 
Parliamo ora di questa Patologia. La Prostatite puo' presentarsi in forma Batterica o non Batterica, Acuta o Cronica (vedi tabella classificazione prostatiti).
La Prostatite Batterica Acuta e' solitamente una malattia febbrile ad insorgenza rapida, caratterizzata da gravi sintomi urinari, in cui la Ghiandola in questione all'Esplorazione Rettale, si presenta gonfia, ingrandita e dolente.
Quella Cronica, invece e' caratterizzata da Infezioni Batteriche persistenti e ricorrenti, causate da Batteri, Funghi e Virus, che nonostante, aver eseguito diversi e ripetuti, Cicli di Terapia Antibiotica, non viene debellata definitivamente.
Tali Pazienti, presentano in genere una trafelata e lunga storia di sintomi irritativi, associati a disturbi minzionali sorti quasi improvvisamente.
Si puo' dire comunque, che la Prostatite e' una malattia causata, quasi sempre, da agenti microbici che siano o meno evidenziabili con gli esami di Laboratorio.

Prostatite: le cure esistono!

Sito a carattere informativo non a fini di lucro a cura di: Dott. Famiano Meneschincheri
Studio:
via Bevagna 41 - 00191 Roma - Email: fm13@tiscali.it - Info Tel: 340/5349733
SPECIALISTA IN UROLOGIA – ANDROLOGIA - DIRIGENTE MEDICO OSPEDALIERO di 1° LIVELLO - UNITA' OPERATIVA COMPLESSA DI UROLOGIA - ROMA